Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Crioterapia per granuloma piogenico, possibile in gravidanza"

Il granuloma piogenico può essere eliminato con il metodo della criologia anche in gravidanza? Io l'ho sulla bocca (labbro superiore).

La metodica di asportazione di un granuloma piogenico dipende dalla sua localizzazione, oltrechè dalle sue dimensioni e dall'entità della sua vascolarizzazione. Spesso il granuloma piogenico regredisce nei mesi successivi al parto, specie se è di dimensioni ridotte. La crioterapia non ha controindicazioni in gravidanza.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su