RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Corpo luteo emorragico, cause"

Vorrei sapere la causa del corpo luteo emorragico. Ho avuto 2 episodi in 2 mesi di fila. Il mese scorso a dx, questo mese a sin, la scorsa volta con versamento nel Douglas, stavolta il corpo luteo ha sanguinato solo al suo interno. In 38 anni di vita non mi era mai successo. La mia ginecologa mi ha prescritto la pillola, che già avrei dovuto assumere per l'endometriosi di cui soffro da anni, già operata una volta in laparoscopia. Capisco che il corpo luteo emorragico sia un fenomeno che può accadere ogni mese, ma in genere non accade; come mai 2 episodi consecutivi?

Di per se il corpo luteo, che si forma come conseguenza di una ovulazione, è minimamente emorragico, e come tale può essere percepito con un modesto dolore pelvico o con qualche gonfiore addominale per la conseguente irritazione peritoneale. Talora la rottura del follicolo ovarico può avvenire con un più notevole sanguinamento, che viene definito poi come corpo luteo emorragico. La condizione di endometriosi può complicare il fisiologico comportamento dell’ovaio e sconvolgere i meccanismi della ovulazione. In questo senso può anche facilitare un corpo luteo emorragico.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su