Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Come si curano i Tic"

Vorrei sapere se ci sono metodi per poter "curare" i tic. Viene considerata una malattia? La persona di cui parlo ne ha parecchi facciali e a volte vocali. Da cosa sono causati? Da quale specilista dovrebbe esser visitato?

I tic sono disordini del movimento involontari ma coscienti, sono improvvisi e privi di scopo. Possono avere un andamento benigno e quindi scomparire spontaneamente o al contrario cronicizzarsi. Spesso i tic possono essere associati a ansia, problemi comportamentali, depressione. In rari casi sono associati ad altri sintomi in un quadro definito sindrome di Gilles De La Tourette. Il disturbo è di competenza del neurologo. E anche le terapie (benzodiazepine, neurolettici, terapia comportamentale) devono essere prescritte da un neurologo.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su