Come faccio a far passare in fretta l’eritema solare?

L’eritema solare rappresenta una reazione infiammatoria della pelle all’azione lesiva dei raggi ultravioletti, in particolare gli UVB. Per evitare di sperimentarne i fastidi è sufficiente applicare regolarmente filtri solari protettivi adatti al proprio fototipo e non eccedere con i tempi d’esposizione al sole, specie nelle ore centrali della giornata. Per attenuare un eritema già presente è essenziale idratare la pelle, ridurne l’infiammazione e favorirne la rigenerazione spontanea applicando preparazioni arricchite di principi lenitivi e decongestionanti. L’ideale è puntare su emulsioni o schiume spray che si distribuiscono facilmente e non richiedono massaggi per essere assorbite, evitando così di sfregare le zone irritate e dolenti a causa dell’eritema. Se l’infiammazione e il bruciore sono molto intensi si può ottenere un sollievo aggiuntivo applicando (delicatamente) impacchi freddi.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su