RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Coito interrotto"

A 50 anni, con un ciclo regolare, il coito interrotto può essere considerato un metodo contraccettivo sicuro?

A 50 anni probabilmente una coppia si può concedere ogni metodo, essendo certamente molto bassa -pressoché nulla- la probabilità di concepimento. Però qualche attenzione va comunque fatta fino a che le mestruazioni non scompaiono totalmente. In questo senso il coito interrotto può essere adeguto, anche se a questa età molte volte sono presenti irregolarità mestruali che consigliano piuttosto l'uso di una pillola, che agisce come anticoncezionale e come terapia.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su