Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Cistite recidivante da E. coli: quali terapie"

Vorrei sapere se esiste un vaccino contro la cistite recidivante da Escherichia coli (da trent'anni ne soffro).

Un vaccino vero e proprio non esiste. Esiste però un prodotto a base di lisati batterici liofilizzati di E. coli in grado di fare profilassi immunoattiva. In Italia non si trova se non nella farmacia del Vaticano, oppure occorre farselo procurare da una farmacia svizzera. Va usato per almeno tre mesi sotto controllo medico. Alternativa meno costosa, acquistabile in farmacia in Italia, è l’uso per un certo periodo di lisati batterici, incluso l’Escherichia coli, sempre sotto controllo medico. Molte volte si ottengono buoni risultati con l’uso del D-mannosio. In ogni caso le infezioni delle vie urinarie vanno monitorizzate con urinocoltura ed eventuale antibiogramma sotto la guida di un attento medico di medicina generale, ginecologo, urologo.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su