Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Ciclo e febbre"

Vorrei fare una domanda riguardo al mio ciclo mestruale. Da qualche mesetto circa ogni tanto (un mese si ed uno no, mi sembra) mi viene in contemporanea al ciclo, una febbre sui 37°/37,5° circa. Dovrei preoccuparmi?

Nelle seconda metà del ciclo è abbastanza normale che la temperatura si innalzi e tale rialzo persista per l'inizio del ciclo. Tale condizione è legata a fatti ormonali, in alcuni casi incentivati da particolari produzioni di tossine endogene dell'organismo. Va comunque anche indagata la presenza di possibili patologie (esempio: ipertiroidismo) se il fenomeno persiste a lungo, non è saltuario, e se la temperatura supera i 38 gradi centigradi.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su