Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Ciclo assente dopo isteroscopia"

Subito dopo la scorsa mestruazione ho fatto un'isteroscopia diagnostica risultata negativa. Poi ho ovulato regolarmente al 13 gg (dosato progesterone: al 20 gg valore 13.40). Ad oggi sono passati 20 gg dall'ovulazione e non ho ancora flusso (ho avuto piccole macchie tipo spotting 13 gg dopo l’ovulazione per qualche giorno e poi più niente). Ho fatto più test di gravidanza e sono negativi. Può essere stata l'isteroscopia a far saltare il ciclo o a ridurre il flusso nonostante l'ovulazione accertata?

Alterazioni del comportamento mestruale, sia per quanto riguarda la data sia per quanto riguarda la quantità, sono molto frequenti nella donna, e possono essere legate a varie cause. Il piccolo intervento effettuato può essere una causa di ciò, come può esserne causa anche una non perfetta ovulazione nonostante la presenza di un discreto valore di progesterone in una ipotetica seconda metà del ciclo. Ovviamente su queste alterazioni possono incidere anche le cause che hanno portato ad effettuare la isteroscopia, inclusa l’età della donna.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su