Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Cicatrice incavata sul gluteo dopo scomparsa di una bolla "

Circa 4 anni fa, probabilmente a seguito di un trauma ho iniziato ad avvertire dei fastidi/dolori nella zona tra la schiena ed il gluteo. Poco dopo su di una parte del gluteo ho avuto un rigonfiamento simile a una bolla piena di liquido trasparente che, dopo cura antibiotica, è regredita ma mi ha lasciato una strana cicatrice incavata, di colore violastro, di circa 1 cm. E attualmente riavverto dolore. A quale specialista rivolgermi per risolvere il problema e verificare che la cicatrice non sia nulla di preoccupante?

In seguito a fenomeni infiammatori cutanei del tipo di quello descritto è frequente la comparsa di esiti cicatriziali depressi e permanenti, a causa di un'atrofia del tessuto adiposo sottostante. Altrettanto frequente è la colorazione violacea della lesione, che però tenderà a scomparire nei mesi successivi. Un'indagine più approfondita, attraverso una visita dermatologica, è sicuramente consigliabile.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su