Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Cibi conservati nell'alimentazione dei bimbi"

Sono la mamma di una bimba di 2 anni e 4 mesi alla quale 1 o 2 volte a settimana do il petto di tacchino al forno e a volte anche il prosciutto cotto conservati (in busta) per farle mangiare un po' di carne. Finora non mi è venuto il dubbio che possa mangiare questi alimenti, ma da quando ho pensato che hanno conservanti mi è venuto il dubbio. Può mangiarli? Posso averle provocato qualche problema? A quale età si possono dare cibi con conservanti?

Solo pochi cibi freschi sono del tutto privi di conservanti. Quando non venivano utilizzati, d’altra parte, c’era il problema della mal conservazione con le relative problematiche, le cosiddette tossinfezioni alimentari. È bene, nella dieta, alternare gli alimenti, preparare il più possibile cibi freschi, ma con materie prime ben conservate. Sempre con buon senso. Qualche preparazione industriale “già pronta” non reca danni neppure ai bambini più piccoli.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su