RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Cibi allergizzanti a tre mesi"

Il pediatra mi ha prescritto di dare a mia figlia di 3 mesi (come a tutti i bambini da lui assistiti) per 2 settimane cucchiaini di cibi "allergenici", come fragole, gamberetti, nutella, mandorle, uova, ecc. Ritiene che se somministrati prima impediscano il manifestarsi di allergie. Io sono francamente perplessa e preoccupata... che cosa ne pensa?

Non condivido l'opinione del suo pediatra di introdurre alimenti allergizzanti così precocemente. Forse basa il suo pensiero sull'indurre una tolleranza da parte dell'organismo che li riceve. Mi sembra però molto azzardato: le indicazioni dell'OMS sono di NON introdurre cibi solidi prima dei 6 mesi nel bimbo allattato al seno, si può valutare qualche integrazione con farine di riso/mais/tapioca dopo i 4 mesi se il bimbo è allattato con latti formulati. Eviterei assolutamente i cibi più allergizzanti come fragole, mandorle ecc. prima di aver completato lo svezzamento, cioè prima di aver introdotto tutto il resto.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su