RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Cefalea dopo sforzo"

Il mio problema è che dopo le uscite in mountain bike, a distanza di alcune ore, mi insorge un lancinante mal di testa sopra l'occhio destro o sinistro. A detta del neurologo è una cefalea vasomotoria da sforzo. Alla visita medico sportiva un leggero problema di pressione minima alta durante lo sforzo. All'ecografia del cuore un leggero ingrossamento dell'aorta. L'attacco non si è verificato, per 6 mesi anche a fronte di uscite molto impegnative: credevo di aver trovato soluzione mantenendo i battici cardiaci intorno ai 165 bpm. E invece nelle ultime tre uscite si ripresenta il problema. Nelle ultime tre uscite ho sudato molto, può essere che il problema sia legato ad un calo di potassio/magnesio o qualcos'altro?

Per essere certi che non dipenda da crisi ipertensive da sforzo, farei un test da sforzo al cicloregometro massimale, valutando la risposta della pressione allo sforzo. Per il controllo degli elettroliti farei il controllo degli esami del sangue e solo allora prenderei un integratore di sali minerali, magari durante attività fisica.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su