Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Bolle sulla caviglia"

Ho sulla caviglia da almeno un anno delle bolle che scoppiano e si riformano con uscita di acqua. Le bolle mi causano prurito e, da piccole, si sono ingrandite. Si tratta di un fungo? Che tipo di crema posso usare?

Dalla descrizione che fa non è possibile confermare la diagnosi di micosi senza una visita dermatologica. Se la diagnosi fosse corretta servirebbe una crema antifungina. 

La presenza di vescicole o bolle molto pruriginose fa però pensare più a una dermatite eczematosa che potrebbe essere causata dal contatto con sostanze irritanti o allergizzanti. In questo caso il suo dermatologo potrebbe proporle di eseguire dei patch test per la diagnosi delle dermatiti da contatto allergiche. 

Altre malattie tipicamente bollose possono essere l’impetigine, un'infezione batterica che richiederebbe una terapia antibiotica, e alcune malattie autoimmuni, come pemfigo e pemfigoide, la cui diagnosi richiederebbe una piccola biopsia per effettuare un esame istologico.


Ha risposto Pignatti Marco

Nuovo dermatologo 2

Marco Pignatti

Dermatologo

Laureato in Medicina nel 1995. Specializzato in Dermatologia nel 2000. Ho svolto attività di ricerca su: biologia dei cheratinociti, network delle neurotrofine, apoptosi, cellule staminali, effetti delle radiazioni UV, psoriasi, tumori della pelle, neurobiologia cutanea e la neurocosmetologia. Responsabile del primo Ambulatorio di Dermobiotica in una struttura pubblica dal gennaio 2017. Presidente Congresso Italiano di Dermobiotica. Autore del libro “Dermobiotica. Alimentazione – Microbiota – Pelle (Minerva Medica, 2018).

Torna su