RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Assunzione della pillola e nausea"

Salve, ho 33 anni e ho cominciato ad assumere contraccettivo orale da 5 giorni (non prendo la pillola dall'età di 24 anni). Ho una nausea costante molto fastidiosa iniziata dal secondo giorno di assunzione. Esistono dei rimedi per ovviare a questo problema senza doverla sospendere?

Qualunque pillola può, nei primi mesi d’uso, dare qualche sensazione tipo nausea o simili, anche se moltissime volte la donna non accusa alcun disturbo. L’unico modo per evitare o limitare il problema è quello di dare spazio al tempo, nel senso di sopportare alcuni mesi acciocché l’organismo si abitui. Se questo non avvenisse ne deve riparlare con il ginecologo prescrittore.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su