Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Asma, ulcera e gravidanza"

Da questo mese ho smesso di prendere la pillola perché io e mio marito vorremmo provare ad avere un figlio. Sto assumendo il lansopranzolo da 15 mg tutti i giorni in quanto mi è stata diagnosticata un'ulcera all'esofago circa 6 mesi fà, ora in via di guarigione; oltre a questa utilizzo uno spray tutti i giorni come cura contro l'asma. Devo sospendere questi due medicinali dato che sto cercando una gravidanza?

Lansoprazolo sembra correlato con un modesto aumento di rischio di malformazioni maggiori, mentre non lo sembra l'omeprazolo. Se indispensabile conviene dunque passare a questo farmaco. Non sono disponibili dati sullo spray per l'asma da lei citato e gravidanza; questa associazione di farmaci andrebbe dunque evitata, sapendo che ci sono farmaci antiasmatici maneggevoli in gravidanza.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su