Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Anticorpi anti-ena e gravidanza che non arriva"

Ho preso la pillola per circa 8 anni e l’ho sospesa nel mese di agosto 2011. Sono alla ricerca di una gravidanza dal mese di novembre 2011, ora siamo già a marzo, ma della cicogna continua a non vedersi traccia! È normale? Nel mese di ottobre mi hanno riscontrato positività degli anticorpi anti-ena e anti ss-a/ro. Può essere questa la causa del ritardo?

Il gioco delle probabilità indica che, a volte, la ricerca di una gravidanza dura a lungo. In ogni caso la pillola non influisce. Se una gravidanza è sistematicamente cercata per un anno e non arriva, è corretto rivolgersi a un centro specialistico. La presenza di anticorpi anti-ena può significare la presenza di un qualche disturbo immunitario la cui relazione con un possibile impedimento dell’inizio di una gravidanza è difficile da stabilire, se non attraverso eventuali accertamenti che vanno piloatati da un centro per la fecondazione assistita.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su