RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Angioma sulla pelle del bambino"

Sono mamma di un bimbo di 4 anni, sin dalla nascita sul suo pancino si presenta un angioma rosso e rialzato è come se fosse una fragola. Ha fatto dei controlli in ospedale, mi hanno detto di attendere ancora un po, e che il bimbo cresca. Perché c'è la probabilità che si assorba. Io non so che fare, vorrei un consiglio. Grazie.

Gli angiomi tuberosi dei lattanti sono caratterizzati da una fase di crescita che va dalla nascita fino all'anno di vita, in cui la lesione può addirittura aumentare del doppio o del triplo rispetto alla dimensione iniziale. Alla fine della fase di espansione, l'angioma si stabilizza fino all' età di 18-20mesi. Poi inizia la fase di regressione spontanea, cioe' un' involuzione lenta e progressiva contraddistinta dalla comparsa di pallore a livello della lesione tuberosa. All'età di 8-10 anni la regressione totale è la regola in circa l'80% dei casi. Per cui il consiglio che do è di non preoccuparsi e di attendere il normale decorso evolutivo dell'angioma.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su