Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Alopecia dopo radio e chemioterapia"

Ho subito radioterapia in testa alla quale sono seguiti vari cicli di chemioterapia. Dopo la radio i capelli sono caduti tutti. Oggi dopo un anno dalla radio e a un mese dalla fine della chemio non ricrescono. Ricrescono i capelli dopo la radio? Ci sono dei prodotti per accelerare la ricrescita?

L’alopecia causata da una chemioterapia è solitamente reversibile, ma ci vuole il suo tempo: un mese è ancora poco. Per quanto riguarda la radioterapia, gli effetti potrebbero essere permanenti: bisogna considerare l’area interessata dal trattamento, la dose e il tipo di raggi utilizzati. Trattandosi di due terapie combinate è difficile esprimere un parere a distanza di un mese dalla fine della chemioterapia.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su