Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Allergia agli acari, quando fare il vaccino"

SHo un bambino di 4 anni che è risultato allergico agli acari. Circa una volta al mese per i primi due giorni sternustisce spesso e ha il naso secco senza una goccia di muco, dal secondo giorno inizia la tosse secca e profonda che il terzo giorno inizia a diventare più grassa, poi tossisce meno e smette intorno al quinto girono. Tutto questo almeno una volta al mese: è il caso di fare vaccino?

Il vaccino può essere una strada, ma sempre dopo che un'allergologo visitando suo figlio oltre a confermare la positività ad acari, ponga indicazione all'immunoterapia specifica. Non dimentichi che la prima misura da adottare è attuare norme di prevenzione ambientale per acari (coprimaterassi, copricuscini, acaricidi).


Ha risposto D'Agostino Marco

Dagostino

Marco D'Agostino

Allergologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1995, è dal 1999 specialista in Allergologia e Immunologia Clinica e, dal 2007, in Igiene e Medicina Preventiva.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su