Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Alimentazione contro il gonfiore addominale"

Ho l'addome costantemente gonfio e questo disturbo si ripercuote anche sul mio umore, in quanto, essendo a dieta, vedendomi "più grassa", mi demoralizzo. Quali sono i cibi o i metodi che possono aiutarmi a eliminare i gonfiori?

La pancia gonfia è generalmente sintomo di disordini intestinali, non si tratta di grasso, ma di fermentazioni dei cibi e di rallentamento del transito per un difetto di mobilità dell’intestino. Niente di grave, ma bisogna fare attenzione all’alimentazione. Cerchi di non mangiare troppa frutta e verdura e mangi verdura prima dei pasti e la frutta come spuntino. Eviti i prodotti da forno troppo lievitati come il pane e i dolciumi. Eviti anche l’aceto e lo sostituisca con succo di limone nelle insalate e per cucinare carni e pesce. Lasci perdere birra e vino e bevande troppo gassate. Beva invece almeno 2 litri di acqua al giorno distribuita nell’arco della giornata e anche ai pasti. La mattina a digiuno prenda uno yogurt magro con cereali e frutta. Cerchi di fare del movimento ogni giorno, non c’è bisogno della palestra, bastano 30 minuti di camminata al giorno di buon passo. Eviti, infine, tutte le situazioni troppo stressanti.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su