RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Aglio applicato su un macchia bianca della cute"

Ho riscontrato sull'interno del gomito del braccio sinistro da due giorni una chiazza bianca, suppongo che sia un fungo, ed essendo molto abbronzato è abbastanza evidente, ho provato a mettere l'aglio schiacciato insieme all'olio sulla macchia: inizialmente la chiazza bianca si è alzata rispetto alla pelle e gonfiata, sucessivamente ha iniziato ad arrossirsi in alcune parti provocando leggero bruciore (sottolineo che durante i 30 minuti che ho lasciato l'aglio bruciava parecchio). Volevo sapere se tutto ció significa che ha successo l'aglio e sta debellando il presunto fungo o è una reazione negativa?

Difficilmente una macchia bianca nella regione cutanea riferita è dovuta a un fungo: quantomeno macchie simili dovrebbero essere presenti a livello del dorso e/o del torace (come succede in caso di infezione da pitiriasi versicolor). L’aglio, applicato sulla pelle, può comportarsi da cheratolitico, cioè corrode la pelle, soprattutto in zone dove questa è più sottile. Consiglio di sospendere il trattamento ed eventualmente sottoporsi a una visita specialistica.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su