Pubblicità

Affondi


Il soggetto è in stazione eretta, con i piedi all’altezza del bacino. Posiziona le mani sui fianchi ed esegue un affondo in avanti: porta avanti il piede ed esegue una flessione d’anca e una flessione di ginocchio, stando attento che il ginocchio non superi la verticale dell’alluce. Il bacino, il tratto lombare e la colonna rimangono allineati.

Il soggetto ritorna alla posizione di partenza e ripete l’esercizio.

Di nuovo.

In questo momento il soggetto deve stare attento che il ginocchio, l’anca e la caviglia rimangano allineati. Ritorna alla posizione di partenza e l’esercizio viene ripetuto 10 volte per lato con 2 ripetizioni.


Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Torna su