Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Accertamenti dopo aver smesso di fumare"

Sono un uomo di 39 anni, di corporatura robusta. Ho smesso di fumare da poco più di 4 mesi (ho fumato per circa 18 anni e ho smesso dopo un episodio di forte mal di gola). Vorrei chiederle se è il caso che faccia una visita medica per sapere come stanno i miei polmoni o degli accertamenti specifici. Ho pochissima resistenza allo sforzo fisico, non ho tosse, tutte le mattine però produco del catarro in piccole quantità, e di tanto in tanto ho un dolore alla bocca dello stomaco che dura per diversi minuti (anche un'ora), ma questo dolore lo avevo anche quando fumavo e probabilmente è dovuto alla gastrite che ho.

Credo che abbia ragione ad addebitare il dolore alla bocca dello stomaco al reflusso gastroesofageo. Per valutare la salute dei suoi polmoni può fare un esame spirometrico completo.


Ha risposto Tursi Francesco

Tursi

Francesco Tursi

Pneumologo

Dal 2005 è Dirigente medico presso l’UO di Pneumologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi. È dal 2002 Segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (A.I.S.T.) e dal 2009 Presidente dell’ALOR onlus (associazione lodigiana di ossigenoterapia riabilitativa).

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su