Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Accentuazione della trama polmonare: non è condizione morbosa"

Ho effettuato rx standard torace e l'esito riporta una accentuazione della trama polmonare, senza addensamenti polmonari. Devo preoccuparmi? Mio papà, ora defunto, aveva una fibrosi cistica: ci può essere ereditarietà?

L'accentuazione della trama, come più volte abbiamo detto, non è una condizione morbosa bensì soltanto un dato che il radiologo fornisce per definire una entità caratterizzata da bronchi più ispessiti caratteristici dei fumatori. Per quanto attiene la fibrosi cistica, essa è in effetti una malattia ereditaria. Il consiglio, in questo caso, per valutare meglio il suo parenchima polmonare, è di eseguire una Tc torace ad alta risoluzione.


Ha risposto Tursi Francesco

Tursi

Francesco Tursi

Pneumologo

Dal 2005 è Dirigente medico presso l’UO di Pneumologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi. È dal 2002 Segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (A.I.S.T.) e dal 2009 Presidente dell’ALOR onlus (associazione lodigiana di ossigenoterapia riabilitativa).

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su