Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Abbinamenti migliori per i legumi"

Vorrei sapere con cosa non vanno mangiati i legumi. Io li mangio al massimo tre volte a settimana e di solito con carne o pesce, e solo passati nel passa-verdure.

L’abbinamento migliore per i legumi sono i cereali, la pasta e il riso, in pratica i famosi “piatti unici” cioè pasta e fagioli o pasta e lenticchie, pasta e piselli, pasta e ceci, risotto e piselli. Le proteine dei legumi, che sono ottime dal punto di vista nutrizionale, accoppiate ai cereali vengono meglio assorbite. L‘accoppiamento con le carni, invece, diventa aggiuntivo, poiché le carni hanno già le proteine necessarie e proprio quelle più nobili. Quindi carni e legumi insieme possono diventare pesanti e le prime decisamente annullano le seconde. Consiglio 2/3 pasti settimanali a base di legumi e cereali (piatto unico), ma quando si mangiano le carni è meglio accoppiarle con tutti gli altri ortaggi. Per quanto riguarda le bucce dei legumi, se crede li mangi pure in forma di passato, ma con il passa-verdure si perdono i minerali e il ferro di cui i legumi sono ricchi proprio nella buccia, e quindi suggerisco di frullarle insieme alla polpa dei legumi cotti, per esempio con un frullino a immersione.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su