Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Valproato, epilessia ed effetti sul feto"

Mia figlia, 20 anni, ha avuto 4 crisi epilettiche in due anni. Dopo la seconda le hanno prescritto valproato 800 mg al giorno. Ci sono altri farmaci che non hanno effetto teratogeno? Può un'epilettica avere figli normali?

Il farmaco prescritto è un farmaco di prima scelta nell'epilessia generalizzata. È comunque vero che tale farmaco aumenta il rischio di malformazioni nel feto, con una correlazione accertata alla quantità di farmaco somministrata. In ogni caso, moltissime pazienti epilettiche hanno avuto figli del tutto sani: in caso di desiderio di gravidanza le consiglio di rivolgersi con fiducia a un Centro per la cura dell'Epilessia, troverà il miglior aiuto possibile.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su