RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Vacanze estive a 60 km da una grande acciaieria"

Ho letto con molta preoccupazione dell’aumento dei casi di tumore che si sono registrati nella provincia di Taranto provocati dalla attività industriale dell’ILVA. Per le prossime vacanze estive vorrei soggiornare per una decina di giorni in un luogo che dista in linea d’aria circa 60 km dal polo industriale. Secondo il suo punto di vista, è rischioso il soggiorno?

Direi che non ci sono problemi: 60 km sono molti in un territorio ventilato come quello pugliese, quindi secondo me può stare sicuramente molto tranquillo e passare serenamente le sue ferie.


Ha risposto Tursi Francesco

Tursi

Francesco Tursi

Pneumologo

Dal 2005 è Dirigente medico presso l’UO di Pneumologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi. È dal 2002 Segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (A.I.S.T.) e dal 2009 Presidente dell’ALOR onlus (associazione lodigiana di ossigenoterapia riabilitativa).

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su