RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Utilizzo della curcuma dopo intervento al colon"

Due anni fa sono stato operato al colon per cancro, con interessamento del fegato: intervento, chemioterapia ecc. Ora sto bene e, leggendo le proprietà benefiche della curcumina, mi chiedevo se la potessi prendere senza problemi.

Le consiglio di prendere l'estratto secco di curcuma titolato in curcumina al 95%, alla dose di circa 1 g al giorno: 500 mg durante il pranzo e 500 mg durante la cena. La sicurezza d'uso della curcuma è ottima e non causa importanti effetti collaterali. L'unica avvertenza è esporsi al sole con prudenza per il potenziale rischio di una fotosensibilizzazione.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su