Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Tosse secca persistente, prove allergologiche negative"

Da circa un anno mi viene molto spesso (quansi tutti i giorni) una tosse secca e continua senza apparente ragione. Sono quindi andata a fare le prove allergologiche, ma non è emerso niente. Per ora mi è stato dato un antistaminico per bocca e il ventolin, da usare quando faccio più fatica a respirare. Ma per quanto tempo posso andare avanti a prendere questi farmaci? Ho provato a sospenderli e la situazione torna come all'inizio. C'è una alternativa? E se non si trova la fonte dell'allergia? Mi hanno anche fatto fare una visita per vedere se era reflusso, con esito negativo.

Prosegua nelle indagini con la determinazione delle IgE specifiche (acari, forfora di gatto, betulla, parietaria, graminacee, alternaria, ambrosia, artemisia) ed esegua un spirometria basale\reversibilità farmacologica. Rivaluti il caso dal suo allergologo alla luce dei nuovi esami.


Ha risposto D'Agostino Marco

Dagostino

Marco D'Agostino

Allergologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1995, è dal 1999 specialista in Allergologia e Immunologia Clinica e, dal 2007, in Igiene e Medicina Preventiva.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su