Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Tiroidite sieronegativa"

Vorrei sapere che cosa si intende per tiroidite sieronegativa e quali possono essere le cause di tale patologia.

La tiroidite sieronegativa è una condizione clinica in cui è presente una diffusa ipoecogenicità della ghiandola tiroidea all’esame ecografico (come si verifica nella tiroidite autoimmune, espressione dell’infiltrato linfocitario all’interno della ghiandola), ma sono assenti gli anticorpi anti-tiroide (anti-tireoglobulina e anti-perossidasi), presenti invece nella tiroidite autoimmune. Ricordo che in generale nel campo delle patologie autoimmuni, avere gli anticorpi positivi non significa necessariamente avere la malattia, ma vale anche il contrario in quanto l’assenza di quel particolare autoanticorpo non significa non averne altri non ancora identificati e quindi al momento non dosabili.


Ha risposto Guabello Gregorio

Gaubello1

Gregorio Guabello

Endocrinologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2001, è dal 2006 specialista in Medicina Interna e, dal 2012, in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su