Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Tiroide e vita sessuale"

Sono una mamma single da 5 anni. Non ho avuto rapporti per quasi 4 anni e ora che ho ricominciato non mi sento più come prima del parto. Non mi eccito, nè sento la necessità di masturbarmi, come invece facevo prima. L'anno scorso mi hanno tolto la tiroide per un papilloma. Crede che questa situazione sia imputabile a uno squilibrio ormonale? Durante le normali visite di controllo ginecologiche non mi è mai stato riscontrato nulla di anomalo.

È altamente probabile che tutta la sintomatologia descritta sia correlabile con la disabitudine al sesso, e che entri piuttosto in gioco una inibizione su base psicologica. Anche avere rapporti sessuali implica abitudine, cura , ricerca, libertà da impegni, fatti che non si costruiscono in pochi giorni. Né credo che ci possa entrare la asportazione della tiroide.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Torna su