RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Tachicardia dopo ablazione per FA"

Ho subito nel maggio 2011 per la seconda volta (la prima per FA andata male) un intervento di ablazione transcatetere per flutter atriale. Tutto è andato bene, ero rimasto solo per precauzione con mezza pastiglia di sotalolo al giorno in attesa di eliminare anche questo farmaco. Stamattina mentre facevo la mia corsetta in città forse per l'eccessivo caldo all'improvviso si è ripresentata l'aritimia. Non sapendo come comportarmi ho preso la compressa di di sotalolo e mi sono seduto in attesa che il ritmo si ripristinasse. Grazie al cielo dopo quasi venti minuti è passato. Ma vorrei sapere se dovesse ripresentarsi come devo comportarmi. Devo temere che l'ablazione non sia andata bene e debba essere rifatta?

Ha fatto bene a prendere il sotalolo, la recidiva di FA è probabilmente dovuta al caldo alla ipotensione seguente e a eventuale bradicadia spiccata da ipotensione, il sotalolo ha solo ridotto la frequenza della FA non ha cardiovertito la FA. Ritornerei dal cardiologo che la segue e ne parlerei, io farei un Holter ecg per vedere se ci sono recidive di FA asintomatiche e controllo ecocadio per vedere le dimensioni dell'atrio sinistro, ma comunque prenderei la terapia anticoagulante in cronico certamente, secondo le linee guida.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su