Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sveglia notturna per evitare la pipì a letto"

Ho una bimba di 3 anni e mezzo che non ha problemi con la pipì durante il giorno e la sera, prima di andare a letto, se non è troppo presto fa la pipì e, di norma, riesce a trattenerla fino alla mattina. Quando però non fa il riposino pomeridiano alle 20:30 dorme già e io, per non farle fare la pipì nel letto durante la notte, verso le 23 la metto sul vasino. Lei in uno stato di dormiveglia fa la pipì. A che età si impara a svegliarsi per fare la pipì durante la notte? È corretto il mio comportamento?

Il controllo sfinterico notturno è molto variabile. Alcuni bambini sono già in grado a 3 anni di non bagnare il letto, altri hanno bisogno del pannolino fino ai 9/10 anni. Non c'è una regola. Se di giorno non ci sono problemi, è giusto attendere i loro tempi. Nel suo caso, vorrei suggerirle di provare a non svegliare la bimba e vedere che succede. Se la possibilità di una sveglia in piena notte per cambiare il letto le sembra gravosa, attenda ancora.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

Torna su