RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Stenosi mitralica e insonnia"

Ho una stenosi mitralica e in questo periodo accuso stanchezza la notte a letto che non mi fa dormire, può la patologia valvolare essere la causa di questo problema?

Stenosi mitralica: la diagnosi è vaga, occorrerrebbe sapere l'entita della stenosi e la sua gravità quindi se è già in classe chirurgica. Se non è cosi comunque necessita un controllo cardiologico con Rx al torace con laterale sx a breve perché vi è un sospetto di iniziale scompenso cardiaco; la stanchezza notturna e l'insonnia in questi tipi di patolgie può sempre nascondere un iniziale peggioramento della patologia. I sintomi possono poi peggiorare con netta mancanza di respiro e decubito seduto durante le notte. In caso contrario, ma solo dopo il controllo cardiologico, proverei con blandi sonniferi, sempre prescritti dal medico.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su