Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sport e frequenza cardiaca massima"

Ho 27 anni e sono in buona salute; ho cominciato a fare sport da qualche anno: ciclismo e corsa e mi sono munito di un cardio frequenzimetro per misurare le pulsazioni, ma non conosco i limiti entro cui le mie pulsazioni dovrebbero stare durante l'attività fisica. Mi può dare queste indicazioni?

La frequenza massima teorica in soggetto non allenato è 170 battiti minuto meno l'eta quindi, nel suo caso, 143 battiti al minuto, sempre usando buon senso e non esagerare con le prestazioni se non si è allenati. Per fare competizioni invece è necessaria visita medico sportiva con certificato idoneità. Se poi l'attività fisica diventa continuativa e intensa consiglio sempre di fare visita cardiologica.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su