Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sospensione dei farmaci antiepilettici"

Sono un'epilettica di 25 anni e da ormai 7 anni non prendo i medicinali. Non ho mai avuto crisi frequenti e da quando ho smesso la terapia non ho più avuto in nessun modo attacchi. Mi è capitato qualche volta di sentire l'aura che di solito precede un attacco, ma sono sempre riuscita, sedendomi un attimo e chiudendo gli occhi, a bloccarlo. Vorrei sapere se è una cosa frequente e se è possibile che questa astensione dai farmaci danneggi la mia salute. Ho sempre effettuato visite di controllo nel corso di questi anni e non mi hanno mai parlato di peggioramenti della malattia.

Se ha effettuato regolari controlli clinici e strumentali che attestino l'assenza di crisi epilettiche può stare tranquilla, la sospensione della terapia è stata corretta. Comunque esprima le sue perplessità al neurologo che la segue, saprà sicuramente tranquillizzarla.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su