Pubblicità

Soffro di acidità di stomaco: basta una dieta in bianco?

La cosiddetta dieta in bianco non è efficace per risolvere l'acidità di stomaco, anche se alcune semplici regole alimentari aiutano a migliorarne i sintomi. È bene evitare di mangiare cibi speziati, brodi o altri alimenti liquidi caldi, agrumi e frutti acidi e cioccolato, che aggraverebbero la situazione. Piuttosto sono da preferire il latte, alimenti poveri di grassi e verdure cotte, così come è meglio scegliere metodi di cottura leggeri, come la bollitura o la griglia. È poi importante consumare pasti poco abbondanti ed evitare di sdraiarsi subito dopo aver mangiato. Se la correzione della dieta non dovesse aiutare ad alleviare l'acidità è possibile assumere prodotti antiacidi reperibili in farmacia, ma per capire se alla base del problema c’è una patologia più seria, come un reflusso esofageo o una gastrite, è necessario rivolgersi al medico per sottoporsi agli accertamenti del caso.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su