Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Soffio al cuore leggero, quale possibile evoluzione"

Ho una bambina di 19 mesi. Alla nascita la pediatra ha sospettato un soffio al cuore. Abbiamo fatto elettrocardiogramma e ecocardiogramma e il cardiologo mi disse che era tutto perfettamente a posto. Ora all'ultima visita la pediatra mi ha consigliato un altro ecocardiogramma ed elettrocardiogramma perché sospetta un soffio al cuore leggero (1-2/6). Può comparire durante la crescita questo soffio? Non è automaticamente escluso dai primi accertamenti?

Anche crescendo il soffio può mantenersi di carattere musicale, determinato da componenti armoniche con caratteristiche fisiologiche o considerate "innocenti". Se i primi accertamenti erano normali stia tranquilla. Comunque un nuovo ecocardio a distanza di tempo serve solo a tranquillizzare, e si può ripetere senza problemi dato che l'esame non è invasivo e non ha alcun rischio legato alla sua esecuzione.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su