Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sintomi da infezione al glande"

Sono un ragazzo di 27 anni e da un paio di mesi il mio glande ha un cattivo odore, tipo "pesce marcio", anche pochi minuti dopo essermi lavato. Noto, sempre sul glande come se ci fosse una patina bianca molto sottile e se "sfrego" delicatamente si formano tutte pellicine. Di mia iniziativa ho effettuato un tampone balano/uretrale: assenti Trichomonas, Candida, Clamydia, Ureaplasma, Mycoplasma e Strept.Beta. A volte lamento anche un leggero bruciore al glande dopo la masturbazione che passa dopo poche ore. Assumo eutirox 50 tutti i giorni per un ipotiroidismo subclinico.

Il quadro clinico che descrive è compatibile con un un'infezione delle vie genitourinarie. Potrebbe essere utile approfondire ulteriormente gli esami colturali, allargandoli all'urinocoltura e spermiocoltura. In ogni caso, non è infrequente che si possano riscontrare esami colturali negativi nonstante un chiaro quadro infettivo. In questi caso si può prendere in considerazione una terapia antibiotica e/o antifungina ad ampio spettro. Le consiglio comunque di consultare il medico di medicina generale che potrà indirizzarla verso gli esami o le terapie giuste e, nel caso fosse necessario, da uno specialista..


Ha risposto Maggi Mario

Fotomggi

Mario Maggi

Andrologo e sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Firenze, si è specializzato in Endocrinologia nel medesimo Ateneo. Dal 2005, è Direttore S.O.D. Medicina della Sessualità e Andrologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, Firenze.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su