RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Settaggio errato dello spirometro"

La mia ragazza ha da poco efettuato una spirometria e le hanno riscontrato una leggera sindrome restrittiva/ostruttiva. Ci siamo accorti che nel settare lo strumento hanno sbagliato il sesso: tale errore può inficiare la diagnosi? L'esame va ripetuto?

Sì, l'errore di settaggio dell'apparecchiatura può benissimo inficiare la diagnosi, anzi quasi sicuramente lo fa. Per questo consiglio vivamente di ripetere l'esame.


Ha risposto Tursi Francesco

Tursi

Francesco Tursi

Pneumologo

Dal 2005 è Dirigente medico presso l’UO di Pneumologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi. È dal 2002 Segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (A.I.S.T.) e dal 2009 Presidente dell’ALOR onlus (associazione lodigiana di ossigenoterapia riabilitativa).

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su