Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sapore di sangue al mattino dopo episodio di emoftoe"

Ho avuto un episodio di emoftoe abbondante in bronchite cronica riacutizzata e bronchiectasia riacutizzata alla tac e broncoscopia. Premesso che ho smesso di fumare ora però mi sveglio al mattino con gusto di sangue in bocca, la mia saliva è di colore rosa, a volte anche il muco nasale presenta sangue. L'otorino ha riscontrato solo una fragilita capillare alla narice e mi ha fatto una richiesta per laringoscopia e altra tracheoscopia che ha detto non essere urgente. Soffro di reflusso gastroesofageo. I medici mi dicono di stare tranquillo, ma vorrei un parere in più.

Gli accertamenti da lei eseguiti per l'emottisi sono corretti e la diagnosi di bpco bronchiectasica da sola giustifica gli episodi paucisintomatici di emottisi, inoltre lei ha anche un reflusso che aggrava spesso questi episodi. Io le consiglio innanzitutto di effettuare una buona gastroprotezione con inibitori di pompa protonica. Questo da solo migliorerà la sensazione di sangue in bocca, inoltre le consiglio valutare se ha deficit della coagulazione che giustifichino queste ricorrenti emorragie.


Ha risposto Tursi Francesco

Tursi

Francesco Tursi

Pneumologo

Dal 2005 è Dirigente medico presso l’UO di Pneumologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi. È dal 2002 Segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (A.I.S.T.) e dal 2009 Presidente dell’ALOR onlus (associazione lodigiana di ossigenoterapia riabilitativa).

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su