Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Rx al torace a 4 anni, quali rischi se ripetute"

Mia figlia, di quasi 4 anni, pochi giorni fa è stata sottoposta a una Rx toracica per sospetta bronchite. Il fatto è che la cosa è accaduta già nel 2010 e nel 2011 e sono molto preoccupata per gli effetti delle radiazioni. Purtroppo ogni volta di questo periodo prende delle forme virali che peggiorano da un giorno all'altro e la mia pediatra teme come quest'ultima volta delle bronchiti violente. Lei dice che le radiazioni di una rx toracica sono basse e di non preoccuparsi.

Concordo pienamente con la sua pediatra, le radiazioni che la sua bambina può assumere con tre radiografie, dilazionate in due anni, sono ai limiti del quantificabile. Può non preoccuparsi affatto di eventuali danni subiti. D'altro canto è giusto, comunque, non eseguire esami inutili. La vera domanda da porsi, pertanto, non è se le radiografie facciano male o no, ma se servono o meno a modificare qualcosa nella terapia che il pediatra prescriverebbe a sua figlia.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su