Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Rene a doppio ilo e conseguenze"

Al mio piccolo è stato diagnosticato un "rene sinistro allungato con aspetto a doppio ilo". È un malattia o una malformazione? Di che si tratta? E avrà problemi con i reni nella vita ? Il bimbo è di 22 mesi.

Il rene allungato e a doppia uscita è una "malformazione", che non comporta necessariamente alterazioni della funzione renale. Soprattutto se è isolata e non ci sono altre anomalie dell'apparato urinario, non presenta particolari problemi. A volte però si associa a reflusso di urina e può quindi predisporre a infezioni renali. In questo caso si deve fare una serie di controlli accurati nel tempo e può darsi che si debba intervenire. L'importante, dopo questa diagnosi, è parlarne col pediatra e con un urologo pediatra.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su