Pubblicità

Reflusso acido, cosa fare


Chi soffre di reflusso acido dovrebbe sempre applicare una serie di norme igienico alimentari, come evitare determinati cibi (alcolici, caffè in eccesso, grassi e fritti) e seguire abitudini quali masticare bene, mangiare lentamente, non coricarsi subito dopo mangiato, ed evitare di fumare. Se il reflusso compare occasionalmente può essere considerato fisiologico e, quindi, può essere trattato con farmaci otc, sotto consiglio del farmacista. Invece, quando il disturbo diventa importante per durata e intensità, avverte Maurizio Vecchi, professore associato di Gastroenterologia all'Università di Milano e Direttore dell'Unità operativa di Gastroenterologia ed endoscopia gastrointestinale dell'IRCCS Policlinico San Donato. è meglio rivolgersi al medico.


Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Torna su