Pubblicità

Proteggere dal sole la pelle del neonato

Pur essendo un grande amico di tante funzioni fisiologiche, il sole può essere anche un nemico, soprattutto della pelle e specialmente di quella dei bambini piccoli. Sulla pelle del neonato, molto sensibile, è facile che provochi irritazioni ed eritemi. Se poi siamo al mare la salsedine, se non correttamente sciacquata, puo aumentare le irritazioni così come la sabbia, che oltre tutto può anche contenere germi che possono peggiorare la situazione. Marina Battaglioli, pediatra neonatologa presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi di Milano ricorda, inolre, di non esporre mai il neonato al sole diretto, di utilizzare prodotti solari ad alta protezione e non lasciare il piccolo all'aperto nelle ore più calde della giornata. Prestando però attenzione che il neonato soggiorni in una zona aerata: in caso contrario potrebbe surriscaldarsi facilitando la comparsa di eritemi.

Torna su