Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Premenopausa, quali effetti sul cuore"

Ho 45 anni e sono in premenopausa. Vorrei chiederle se questa condizione può portare a fenomeni di tachicardia ed extrasistoli, quali esami sarebbe opportuno effettuare e come mettersi al riparo da eventuali disturbi cardiaci legati a questo stato. Risposta: si la premenopausa porta sicuramente fenomeni di cardioplamo e tachicardia, fidologica; consiglio un controllo cardiologico standard con esami di laboratorio di routine compresa la funzionalità tiroidea.

Sì, la premenopausa porta sicuramente fenomeni di cardioplamo e tachicardia, fisiologica; consiglio un controllo cardiologico standard con esami di laboratorio di routine, compresi i parametri di funzionalità tiroidea.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su