Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Piercing allo sterno e comparsa di bolle"

Buonasera, qualche mese fa ho fatto un piercing allo sterno. All'inizio era leggermente arrossato, poi, con l'andare del tempo, si sono formate delle bolle rosse proprio sui due fori. Ho provato a curarle con antibiotico ma non è servito a nulla. Ho provato a "eliminarle": si sgonfiano leggermente e poi ritornano delle stesse dimensioni di sempre. È una reazione normale al piercing?

Potrebbe trattarsi di una reazione granulomatosa come conseguenza di una piccola infezione, fenomeno che può persistere anche dopo una efficace terapia antibiotica locale. In questo caso, che deve ovviamente essere accertato, può essere preso in considerazione un trattamento con laser. A volte si rende necessaria la rimozione del piercing verso il quale il tessuto cutaneo reagisce come corpo estraneo.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su