Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Piccole macchie bianche sul pene e HPV"

Osservando il mio pene la mia fidanzata ha notato delle piccolissime macchie bianche alla base del glande. A mia memoria queste macchioline sono sempre esistite, ma tutto fa pensare al papilloma. Se si trattasse di questo virus esiste una cura? Quali conseguenze si conoscono sulla possibilità di avere figli sani? L’eventuale cura implica l'astinenza sessuale per lungo tempo? È il caso che interrompa sin da ora di fare l'amore con la mia ragazza?

Il fatto che le macchie di cui parla siano sempre esistite fa pensare che non si tratti di un problema serio. Le consiglio in ogni caso di rivolgersi a uno specialista così che possa valutarla di persona e suggerirLe la cura più adatta. Non è necessaria l'astinenza dai rapporti sessuali; tuttavia le consiglio di utilizzare il preservativo (fin dall'inizio del rapporto) finché non avrà fatto una valutazione con lo specialista.


Ha risposto Maggi Mario

Fotomggi

Mario Maggi

Andrologo e sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Firenze, si è specializzato in Endocrinologia nel medesimo Ateneo. Dal 2005, è Direttore S.O.D. Medicina della Sessualità e Andrologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, Firenze.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su