RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Perdite marroni nelle prime settimane di gravidanza"

Ho quasi 44 anni e sono alla 6a settimana della mia terza gravidanza. Da circa una decina di giorni ho delle perdite marroni, non abbondanti ma presenti, su assorbente e dopo aver urinato. Mi hanno tranquillizzato dicendo che sono normali eventi delle prime settimane, ma quanto possono durare? e non potrebbero essere segno di qualcosa di preoccupante per il feto? Quando mi devo preoccupare?

Piccole perdite di sangue nel primo trimestre di gravidanza sono molto frequenti ed interessano una percentuale di donne piuttosto elevata. Le cause sono quasi sempre dovute ai meccanismi della placentazione. Talora invece possono essere espressione di alterazione dei meccanismi ormonali che stanno a monte della placentazione; sono queste le condizioni che portano alla cosiddetta minaccia d’aborto e talora all’aborto spontaneo, che interessa il 15-20% delle gravidanze. Talvolta invece vi sono sottostanti ragioni cromosomiche o genetiche, alcune delle quali portano alla spontanea selezione della gravidanza. Sapere quale è l’esatto razionale delle perdite in ogni singolo caso è ovviamente difficile, talora impossibile, e solo il proseguimento o meno della gravidanza ce lo potrà testimoniare.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su