RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Peli pubici che non ricrescono"

A causa di una infestazione da pulci causata da un cane 4 mesi fa mi sono rasa i peli pubici perchè avevo questi insetti dappertutto. Adesso a 4 mesi di distanza i peli pubici non sono ricresciuti, a parte pochissimi e lunghi pochi millimitri e qualche puntino nero. Che cosa si deve fare in questi casi? Ho acquistato una fialetta in farmacia che contiene sostanze usate per le alopecie della testa; sulla fialetta c'è scritto acqua, alcool e acido acetico: è davvero efficace? Quali altri pordotti da banco esistono?

Le pulci non "abitano" l'apparato pilifero umano, come fanno i pidocchi dei capelli o quelli dei peli, pubici in particolare, ma si limitano a pungere la cute per nutrirsi e questo accade quando l'animale che le ospita è assente, sotto trattamento topico antiparassitario (quelle superstiti possono resistere per molto tempo) o semplicemente quando sono in sovrannumero. La depilazione è quindi inutile, essendo sufficiente una accurata disinfestazione ambientale e, eventualmente, dei capi di vestiario. La rasatura non comporta perdita di follicoli piliferi, i puntini neri ne sono la prova; la ricrescita può richiedere più tempo del previsto. Le lozioni alcoliche sono poco adatte per la regione pubica perché possono provocare irritazione nelle parti più delicate.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su